Per ogni progetto presentato volto ad investire nella sicurezza, disponibili da un minimo di 5.000 fino a un massimo di 100.000 euro

L’INAIL ha pubblicato sul proprio sito internet,www.inail.it, l’Avviso Pubblico 2012 relativo agli incentivi ex art. 11 del DLgs. n. 81/2008 (il Testo Unico sulla sicurezza) destinati alle aziende che realizzano, mediante progetti specifici, interventi in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Per le imprese interessate sarà possibile inserire le istanze in un’apposita procedura on line a partire dal prossimo 15 gennaio fino al 14 marzo 2013.

Gli incentivi hanno come destinatarie le imprese, costituite anche in forma individuale, iscritte alla Camera di Commercio Industria e Artigianato ed Agricoltura che hanno investito in sicurezza attraverso progetti che prevedano interventi strutturali o l’adozione di modelli organizzativi e di un sistema di responsabilità sociale certificato SA 8000.

Nel bando si precisa che

  • le risorse stanziate per il 2012 ammontano a 155,352 milioni di euro,
  • l’ammontare del contributo per ciascun progetto può variare da un massimo di 100.000 euro ad un minimo di 5.000, destinati a coprire fino al 50% dei relativi costi
  • per le imprese fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale non è fissato il limite minimo di spesa,
  • per i progetti che comportano contributifino a 30.000 euro è possibile richiedere un’anticipazione del 50% del finanziamento.

Per approfondimenti:

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Per saperne di più consulta l'informativa. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.